Orgogli gastronomici/I pierogi, la versione polacca dei ravioli (con ricetta)

In copertina

Orgogli gastronomici/I pierogi, la versione polacca dei ravioli (con ricetta)

di Riccardo Farchioni
Per farsi un’idea rapida dell’identità gastronomica di un paese, ci si può documentare, certo, si possono scorrere o studiare le guide. Oppure la si può misurare attraverso l’individuazione di qualche piatto-simbolo. Ed in Polonia emerge chiaramente l’orgoglio riposto nella propria versione dei ravioli, i pierogi

Leggi

Prima pagina

Da vedere e da sapere (rss)




Poderi Einaudi cresce nel Barolo

Acquisizione di 9 ettari, di cui 4 coltivati a Barolo a Dardi di Bussia, che si aggiungono al prestigioso Cru Cannubi



Pane, olio e camicie a quadri: Johnny Bruschetta sbarca a Marina di Massa. E porta la spiaggia in centro

Il tuscan bistrot premiato a Firenze come uno dei migliori ristoranti d’Italia apre una filiale sulla costa. In via S. Leonardo 480/d bruschetta in 40 varianti, servita su taglieri lunghi fino a 2 metri, per condividere pranzi, cene e spuntini sfiziosi. Solo ingredienti di qualità e uno spazio esterno truccato da stabilimento balneare, con tanto di sabbia, secchielli e palette

Presentato “Food and Wine in Progress”, a Firenze il 27 e 28 novembre

Per la seconda edizione oltre all’Unione regionale cuochi toscani, all’Ais Toscana e Cocktail in the world saranno protagonisti anche la Confcommercio Toscana e la Coldiretti Toscana. Dopo il successo della prima edizione ci si prepara al tutto esaurito per l’evento unico nel suo genere in Toscana

Cerreto Guidi, un rilancio per il concorso enologico Rubino Mediceo

Il Comune e la Pro Loco di Cerreto Guidi, in provincia di Firenze, hanno deciso di rilanciare con forza il concorso enologico Rubino Mediceo, con l’aiuto della famiglia dei Medici e di un “genius loci” bravo come Stefano Pinciaroli


Collegati

Attualità e idee

Lieviti d’Autore 2016: un gran finale per un grande successo

Con il grande finale di ieri si è conclusa con un nuovo grande successo la seconda edizione Lieviti d’Autore 2016, nel giardino della Pizzeria Apogeo di Marina di Pietrasanta. Cinque pizzaioli top, tante birre e un bellissimo pubblico!

Colline, mare, cibo e vino: alla scoperta della Val di Cecina

di Riccardo Farchioni
Un libro frutto dei viggi del giornalista Claudio Mollo, dedicato ad un lembo di Toscana che racchiude luoghi ideali per una esplorazione enogastronomica e per chi voglia battere strade non consuete e “via dalla pazza folla”. Perdendosi fra colline e mare, fra uliveti e vigne

diVini

Le proposte (interessanti) di Proposta Vini

di Riccardo Farchioni
Siano lodati, sempre siano lodati quei ristoratori ed enotecari, che vanno a caccia di novità, rincorrendo aziende piccole e sconosciute, assaggiando, discutendo, sacrificando il giorno di chiusura per andare fra cantine e vigne, e a seguire eventi o degustazioni in giro per l’Italia ed oltre. Ma dove non arriva, non può arrivare la ricerca personale, possono venire in aiuto le selezioni curate dalle distribuzioni

Il Roero è diverso, il Roero è vivo. Roero 2013 e Roero Riserva 2012

di Massimo Zanichelli
ALBA (CN) – Sempre penalizzato dal confronto con il “dirimpettaio” Barbaresco, quando non addirittura dall’improprio paragone con il Barolo, il mondo del Roero, la sponda “mancina” del nebbiolo albese, dovrebbe invece essere considerato più per la propria natura e qualità che per comparazione

diCibi

Il respiro del mare lungo 50 anni. Ristorante Romano a Viareggio, come in un diario

di Fernando Pardini
Cinquant’anni di un grande mito gastronomico toscano: il Ristorante Romano a Viareggio. Traguardati come in una sorta di diario privato lungo cinquant’anni (o quasi)

Vodka: roba da russi… mica tanto vero!

di Franco Santini
Dici Vodka e pensi a fredde serate invernali, con famiglie di russi o polacchi che ingurgitano shottini tutto d’un fiato. Oppure pensi a cocktail glamour consumati in tutto il mondo, come “carburante” conviviale che allarga sorrisi e speranze

diLuoghi

Incontri di Langa, in Langa. Terza parte: Poderi Marcarini, il diritto alla nudità

di Fernando Pardini
Quello che mi ha sempre impressionato, nei Barolo dei Poderi Marcarini, va aldilà della pur apprezzabilissima cifra stilistica. E’ un concetto che potremmo tentare di racchiudere nella parola nudità, la quale non contempla in sé né essenzialità né pochezza. Niente di disadorno o depauperato nei paraggi. Tutt’altro

La Rocca, nel castello di Castelfalfi: bellezza, bontà, contrasti

di Riccardo Farchioni
In un castello al cuore di un borgo di fondazione longobarda completamente ristrutturato e che affaccia sulle colline fra Volterra e Firenze, un giovane chef bergamasco esegue in modo egregio i piatti della tradizione toscana, ma sa anche osare

Siti consigliati

Emergency: basta guerre, basta morti, basta vittime The Hunger Site laVINIum - rivista online di vino e cultura Tigulliovino: cultura del vino e servizi per le aziende

Archivio: annonove  Archivio: annootto  Archivio: AnnoSette  Archivio: AnnoSei  Archivio: AnnoCinque  Archivio: AnnoQuattro  Archivio: AnnoTre  Archivio: AnnoDue  Archivio: AnnoUno  
  2016 In vino veritas – L’AcquaBuona Via N.Sauro, 21 55045 Pietrasanta (LU) | Basato su WordPress e su un adattamento del tema Mimbo | Articoli (RSS) | Commenti (RSS)