Input your search keywords and press Enter.

Presentata Cantine D’Italia 2017 by Go Wine

guida-go-wine-2017Presentata a Roma l’edizione 2017 della guida “Cantine D’Italia” di Go Wine, “per coloro che il vino valga un viaggio”. Sono ormai diversi anni che gli amici di GoWine curano questa pubblicazione, pensata apposta per l’enoturista appassionato, che il vino ama berlo (e comprarlo) non solo a tavola ma direttamente nel luogo di origine. La possibilità di scambiare qualche chiacchiera con il produttore, di vedere le vigne e le attrezzature tecniche utilizzate, o magari di restare stupito di fronte a secoli di storia o strutture dal design futuristico, restituiscono alla bottiglia un valore diverso, amplificato.

Il vino diventa così una lente di ingrandimento attraverso cui leggere il territorio, inteso come storia, cultura, tradizioni e persone. Un territorio che deve essere innanzi tutto bello (sennò che ci andiamo a fare?) e in tal senso il ruolo di cantine-custodi, impegnate in una virtuosa attività di valorizzazione e salvaguardia, diventa fondamentale.  Territorio che poi deve essere unico e riconoscibile, peculiare, non replicabile e quindi vendibile: e il vino diventa così lo strumento più adatto per comunicare al mondo questa unicità.

Ecco, le cantine presenti sulla guida di GoWine hanno in comune proprio questo: sono “sentinelle” e “ambasciatori” della loro terra. Realtà piccole, a gestione familiare, nomi blasonati, dalla storia secolare, oppure attività nuove, gestite con un approccio manageriale moderno e figlie di grandi investimenti: tutte pero accomunate da un’attenzione particolare ai valori di accoglienza e ospitalità, gli unici che possono diventare un volano economico vitale per il nostro bel paese.

Nella guida troverete tutte le indicazioni e i riferimenti da contattare per raggiungere questi luoghi del vino (assai utile la nota sulle aperture domenicali, che per noi viaggiatori del weekend sono un vincolo importante), con parametri qualitativi che classificano la bellezza della struttura, l’organizzazione nell’accoglienza e la produzione vinicola vera e propria. Troverete poi, suddivisi per regione, suggerimenti per gli acquisti o segnalazioni di per una sosta gourmet o per un pernotto di qualità, per chi vuole pianificare un’esperienza vinicola senza tralasciare alcun dettaglio.

La novità è una sezione interviste, in apertura di pubblicazione, dove uomini e donne del vino si raccontano e aiutano il lettore ad entrare nell’atmosfera del loro lavoro e del clima da ricercare nel corso di una visita in cantina. Buona lettura e buon enoturismo!

Cantine D’Italia 2017
Guida per il turista del Vino
Go Wine Editore
€ 15,00

 

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi